Gli 8 ormoni legati alla glicemia

Gli 8 ormoni legati alla glicemia

Cari amici del MY Lab,

vi interessano gli esperimenti che stiamo facendo? Oggi vi parlerò di una cosa teorica e molto breve. Non è accompagnata da curve glicemiche stranamente!

Andiamo a vedere una cosa che riguarda il corpo: ovverosia il legame che c’è tra gli ormoni e la glicemia.

Sappiamo che l’insulina è un ormone che dà il segnale, urla alle cellule di prendere il glucosio dal sangue e tirarselo dentro e utilizzarlo al meglio. E’ un ormone ipoglicemizzante, cioè qualcosa che va ad abbassare il livello di glucosio nel sangue. Ora, la cosa strana è che quasi tutti gli altri ormoni che circolano nel corpo e che il corpo usa per funzionare sono ormoni che servono ad alzare la glicemia.

Ho fatto un piccolo elenco qui, vedete, da un lato a sinistra l’insulina, con la freccia in giù, nel senso che tende ad abbassare la glicemia. Ma tutti quegli altri ormoni, il cortisolo, il glucagone, l’adrenalina, GH vorrebbe dire “ormone della crescita”. L’Adrenocorticotropo (ACTH), è un altro ormone prodotto dalle ghiandole surrenali… Tutti gli ormoni prodotti dalla tiroide, gli estrogeni e probabilmente sto dimenticando anche qualcuno come la noradrenalina e altri ormoni. Sono tutti ormoni che quasi nella totalità hanno l’effetto di innalzare la glicemia.

Questo, da ingegnere, mi fa pensare che se dovessi analizzare un macchinario, che ha un sacco di ormoni per alzare la glicemia e solo uno per abbassarla, probabilmente mi verrebbe da pensare che questo corpo, questa macchina e questo macchinario a carbonio e ossigeno è costruito per mangiare molto poco e muoversi tantissimo. L’adrenalina che serve per scappare dal leone, mettiamola così, una scena atavica, in cui c’è il leone che ti insegue o che tu devi cacciare. Beh, l’adrenalina, serve a far sì che la glicemia si innalzi in modo da darti forza per scappare, correre, cacciare o fare degli sforzi molto intensi anche se sei poco nutrito. Quindi il paradigma è che l’ambiente per cui sembra costruito il nostro corpo, a quanto pare, è un ambiente fatto di poco cibo e tanto movimento.

In questa società abbiamo avuto il contrario. Con grande beneficio, per certi versi, l’età media è aumentata, ma questo, d’altro canto, sta diventando un problema ed è un paradosso, perché voglio dire, il fatto di avere più cibo, avere meno necessità di logorare il corpo con la fatica fisica è un vantaggio, non stiamo a dire di no. Però attenzione, perché stiamo andando nella direzione dove questo corpo progettato con un solo ormone che abbassa la glicemia e 7-8 che l’alzano non funzionerà più bene. Dobbiamo essere intelligenti e sapere come usarlo!

Se mangi patatine, cioccolata e tutte quelle cose lì che sono buonissime, ti fanno un bene dell’anima al palato, nel senso che ti danno un buon gusto ma ti “spaccano” il corpo, perché vai continuamente ad introdurre dei picchi glicemici, beh sarà meglio conoscere qualcosina in più! Sarebbe il caso di fare un esperimento e andare a vedere come si comporta il corpo quando invece fai delle cose giuste oppure quando fai delle cose sbagliate e come fare a rimediare.

Questo era il concetto che volevo trasmettervi oggi, singolare il fatto che ci sia un solo ormone per abbassare la glicemia e tutti gli altri per alzarla. Un dato, che quando ho scoperto, studiando biochimica, mi ha stupito abbastanza. Spero che questo articolo sia stato di vostro gradimento, vi saluto e vi dò appuntamento al prossimo!

Zoppelletto Loris
https://youtu.be/PaAvz5s2dAU

Questo articolo ha 0 commenti.

  1. Il tuo commento è in attesa di moderazione.

    [url=https://cephalexin.icu/]keflex 500 mg cap[/url]

  2. Il tuo commento è in attesa di moderazione.

    [url=https://metformin.media/]metformin 1000 mg canada[/url]

Lascia un commento

Chiudi il menu