Lo zucchero ti INVECCHIA!

Lo zucchero ti INVECCHIA!

Ciao amici del My Lab!

Lo zucchero fa anche invecchiare? Beh, è quasi scontato che la risposta sia si. Prima di tutto, voglio dirti come mai questo avviene e voglio darti delle basi, delle spiegazioni del perché questo avviene.

Prima di parlare di come mai e come lo zucchero, l’eccesso di zucchero aumenta l’invecchiamento, andiamo a vedere che cos’è l’invecchiamento. Beh, caro mio, a quanto pare il genetista che ci ha creati ha inserito un “meccanismo di scadenza” all’interno del nostro corpo.

Questo meccanismo si chiama: accorciamento dei telomeri. I telomeri sono, come vedi dalla figura, delle parti che sono alla fine di ogni filamento di DNA che è contenuto nel nostro organismo. Ogni cellula contiene un nucleo con un DNA e questo DNA ha dei telomeri alle sue estremità.

Quando sei appena stato concepito mediamente è lungo circa 14.000 “pezzettini”, chiamiamoli così. Mano a mano che si replicano le cellule, cresci e invecchi, questi telomeri si accorciano e quando arrivi a 5.000 pezzettini, muori di vecchiaia. Per farla semplice, la sto un po’ semplificando, però funziona più o meno così. Questi telomeri sono un meccanismo di scadenza, hanno delle funzionalità, adesso non sto qua a spiegarti tutto quanto, in ogni dettaglio. Però in effetti questo è il meccanismo dell’invecchiamento…

Ci sono molte cose da dire sui telomeri, per esempio esistono degli animali i cui i telomeri non si accorciano! Esistono degli animali che virtualmente vivono in eterno, come l’aragosta. Certi tipi di aragosta, certi tipi di conchiglie e questa piantina sottomarina, che appunto usa un altro sistema per replicare le cellule, non ha nessun tipo di invecchiamento.

Una curiosità: le cellule cancerogene, queste maledette, hanno un meccanismo che le rende eterne, non si accorciano i loro telomeri, c’è un enzima dentro di loro che li allunga. Mano a mano che si replicano, quindi non invecchiano mai. Te pareva! Ora mi concentro sull’aspetto dello zucchero: come mai lo zucchero fa ridurre di più i telomeri? Accelera questo accorciamento dei telomeri e quindi accelera l’invecchiamento?

Beh, intanto ti consiglierei di andare a leggere un libro scritto da queste due signore, vedete che hanno vinto il premio Nobel per la medicina nel 2009. Hanno vinto il premio Nobel perché
si sono occupate di capire come funziona esattamente il meccanismo dei telomeri, il loro accorciamento e l’enzima che si chiama telomerase, che li allunga.

Esiste un enzima che noi stessi produciamo per fortuna, che ogni tanto gli dà un’ allungatina. Queste due signore hanno scritto un bellissimo libro, che parla solo ed esclusivamente dei telomeri, vedi? Il titolo è “The Telomere effect”, l’effetto telomeri. “L’effetto telomero”, scritto appunto da questi due premi Nobel, parla di come vivere più a lungo, più in salute e più giovani. Ti piace come titolo?!

In questo libro ho cercato la parola “glucosio” e “zucchero” e compare qualcosa come 44 volte lo zucchero e 21 volte il glucosio. Ho sottolineato delle parti importanti dove loro ti spiegano come mai il fatto di mangiare certi cibi promuove l’accorciamento di questi telomeri. Per esempio, in questo capitolo, parlano del primo nemico delle cellule: l’infiammazione.

L’infiammazione e il danno ai telomeri condividono una “relazione mutuamente distruttiva”, dicono. Una delle due rende peggiore l’altra, cioè l’infiammazione rende peggiore l’accorciamento dei telomeri e questo aumenta la possibilità di un’infiammazione. Non a caso, quando siamo più anziani, abbiamo più possibilità di infiammarci e più difficoltà a spegnere l’infiammazione. E anche questo è dovuto al fatto che abbiamo i telomeri più corti.

Qua dice una cosa interessante: “il glucosio che viene assorbito quando ti mangi le patatine fritte, o carboidrati raffinati come pane bianco, riso bianco, pasta…oppure quello che prendi dalle caramelle, le soda, cioè sarebbero le bevande zuccherate, i succhi e molti, la maggior parte dei cibi cotti, colpisce la tua circolazione sanguigna, in maniera fast and hard = veloce e dura, quindi crea picchi di glicemia”.

Quelli contro i quali protestiamo continuamente in questo canale e questo fa aumentare l’accorciamento dei telomeri, crea infiammazione. Quindi, a quanto pare, l’uso cronico di questi cibi troppo glicemici, oppure l’uso pesante di alcolici è associato con l’accorciamento dei telomeri e altri segnali di un sistema immunitario invecchiato.

Quindi questo fatto dello zucchero crea picchi glicemici e sappiamo che crea guai, perché basta vedere tutti i problemi fisici che hanno le persone che sono sovrappeso, che mangiano troppi cibi elaborati e che di base tengono troppo alta la glicemia e l’insulina. Ma qui stiamo cominciando a capire il perché queste signore hanno fatto questa ricerca e hanno cominciato a elencare tutti i motivi per cui lo zucchero e anche altre cose che sono abitudini sbagliate, vanno a incidere sulla velocità di accorciamento dei telomeri.

Io penso che questa sia una cosa piuttosto interessante, non so come la vedi tu, ma abbiamo una spiegazione chiara del perché avviene questa cosa, non è solo che avviene, ma c’è un motivo per cui avviene. Non vi dico tutte le cose che vengono nominate, viene nominato il glucosio, in tantissimi punti. Per esempio in questo capitolo, parla del “terzo nemico della giovinezza”, quindi quello che ti fa invecchiare, ed è la resistenza insulinica,

Cosa che abbiamo spiegato anche noi essere collegata al fatto che mangi cibi sbagliati e poi le cellule non sono più capaci di tirare dentro il glucosio come dovrebbero, ok? Quindi, vi consiglio di leggerlo. Se sapete l’inglese questo è un ottimo investimento. E’ scritto in maniera semplice, nonostante le due persone che l’hanno scritto siano delle scienziate.

Spero di averti convinto una volta di più del fatto che tenere questa glicemia troppo alta, mangiare certi cibi troppo elaborati, troppo zuccherini, troppo sbagliati per il nostro organismo, crea un sacco di guai. Quindi ti saluto, ti esorto a condividere questo articolo con tutti i tuoi amici e adesso ti lascio, per andare a fare un po’ di ginnastica, che come sai, fa un sacco di bene perché anche quella abbassa abbassa la glicemia. Ciao!

Lascia un commento

Chiudi il menu