Tramezzino: uno spuntino rischioso

Tramezzino: uno spuntino rischioso

Ciao amici del MY Lab,

oggi parliamo dell’esperimento con il tramezzino. Vediamo che glicemia ha causato mangiare come spuntino un semplice tramezzino. Il risultato ti sorprenderà.

Siccome questa è una domanda che mi avete fatto in tanti, ho deciso di andare a mangiare questa robaccia. Diciamo che non è una robaccia, ogni tanto li mangio però si sa che non sono molto salubri per via del fatto che contengono tanto pane. Però è un tramezzino piccolo, che come peso è esattamente uguale al peso che hanno i tramezzini triangolari, solo che questo era tagliato per lungo e pesa circa un etto forse leggermente di meno.

Mi sono chiesto a che livello di glicemia potesse portarmi. Avevo una fame veramente terribile, la glicemia era a 75, vuol dire che avevo una fame esagerata, ero proprio andato quasi nell’ipoglicemia. Uno spuntino di solito tendo a farmelo con qualcosa di più salutare tipo una manciatina di mandorle o qualcosa di questo genere qui. Stavolta ho detto dai prendiamo un tramezzino.

Ho fatto l’analisi di tutta la curva glicemica pungendomi il dito tante volte con il mio fedele glucometro e tracciato la curva. Non ti preoccupare se vedi degli sbalzi in su e in giù perché questi strumenti per quanto siano piuttosto buoni e sono molto attento a scegliere quelli buoni e a tararli, hanno degli errori propri, nessuna misura di glicemia è perfetta. Uno scarto di 5 o 6 punti è totalmente accettabile. Il guaio comincia quando gli errori di misura vanno intorno ai 10 20 o addirittura 30 a quel punto stai buttando fuori dal glucometro dei numeri del lotto, non stai misurando qualcosa di oggettivo.

Cos’è successo alla mia glicemia per un banalissimo tramezzino e niente di più?
Non ho mangiato nient’altro ed è passata dai 75 della ipoglicemia a 131 di picco. E’ un valore abbastanza alto, in realtà non si può chiamare picco glicemico perché è ancora dentro la fascia del 140. Da 80 a 140 dovrebbero essere le variazioni di glicemia dicono diabetologi, almeno alcuni, però qui in realtà siamo andati piuttosto alti, se lo paragoni al 75 di prima, cavolo questo tramezzino ha creato un bel picco.

Sostanzialmente è il pane, che tra l’altro, se guardi sembrava integrale, sembrano semi integrali. I cibi integrali hanno solo un 10 per cento in meno di indice glicemico, non illuderti che siano la panacea di tutti i mali per la glicemia. Ma più che altro è il pane che provoca un picco glicemico e c’è da dire che provoca in alcune persone un picco più grande e in alcune persone un picco minore. Questo è un fatto dovuto all’individualità  metabolica.

Ti assicuro che ne parleremo perché proprio in questo periodo, stiamo portando avanti la consegna del programma Yango Vip e praticamente alle persone che comprano questo programma, viene installato dalla nostra equipe, un vero e proprio sensore sottopelle che misura per 15 giorni in maniera continua la glicemia e ne vedrete delle belle. Vengono monitorati con un braccialetto fitness per vedere quanto si sono mossi e così via, fanno una foto di tutto quello che mangiano con un telefonino speciale che ci manda in tempo reale tutte le foto e il valore della glicemia.

Insomma viene fatto un lavoro che dura quasi un mese per elaborare questi dati e ci siamo accorti delle cose interessanti. A me per esempio il pane dà dei picchi glicemici piuttosto alti mentre invece anche una cioccolata estremamente zuccherata non dà dei grossi picchi. Non è una cosa comune perché invertendo la cosa con altre persone si è visto il contrario. Cioè delle persone avevano con una piadina per esempio o con del pane un picco piuttosto modesto, invece con la nutella o con altre cioccolate zuccherate simili avevano dei picchi molto alti.

Era stata una cosa molto interessante nella fase di sviluppo, adesso lo stiamo consegnando anche se è una cosa molto costosa ovviamente perché devi essere seguito per mesi e mesi. E’ la cosa più interessante e che parleremo dell’individualità metabolica per quanto riguarda noi stessi. Fammi sempre se hai delle domande riguardo
questi argomenti visita la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/mylabexperiment/ e metti un bel Like ai video che più ti piacciono.

Bene, ti dò appuntamento al prossimo video e buona giornata!

Questo articolo ha 0 commenti.

  1. Il tuo commento è in attesa di moderazione.

    Animals and humans both experience diarrhea from total enteral nutrition diets. buy doxycycline 30 pills Diagnosis should also document histologic lesions corresponding to the strain of E.

Lascia un commento

Chiudi il menu